Il progetto Orti di Strada

orti di stradaSiamo a Nairobi, in Kenya. Precisamente nel distretto di Dagoretti, una baraccopoli alla periferia della grande capitale. Qui vivono in condizioni di povertà 240.000 bambini e ragazzi al di sotto dei 18 anni, il 37% dei quali vive in strada. Nel 2011 la situazione è molto peggiorata a causa dell’estrema siccità che ha colpito il Paese. Come conseguenza i prezzi sono fortemente aumentati e vivere è diventato ancora più difficile.

Amref Health Africa opera qui dal 2001 in attività di recupero dei ragazzi di strada e di creazione di un ambiente dove i bambini possono nutrirsi, giocare, imparare e stare al sicuro. Solo nel corso degli ultimi 5 anni l’intervento di protezione dell’infanzia ha contribuito al recupero di 15.400 bambini reinseriti presso le loro famiglie, nelle scuole o attraverso programmi di avviamento professionale.

Il progetto ORTI DI STRADA è stato inserito a gennaio 2015 tra le attività pre-esistenti per potenziarle e renderle maggiormente sostenibili nel futuro. L’iniziativa intende dare risposta a malnutrizione e insicurezza alimentare, integrando il settore agricolo con quello sanitario, sociale e di recupero.
I gruppi comunitari coinvolti (giovani, mamme sole, insegnanti e studenti, operatori sanitari) gestiscono 10 orti urbani e 2 serre utilizzando i principi dell^agricoltura biologica. Per operare al meglio hanno partecipato a momenti di formazione sulle dinamiche gestionali e di gruppo, le pratiche di sostenibilità agronomica e ambientale, lo studio del mercato e la prevenzione dello scarto alimentare, favorendo poi la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti a livello territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *